Giovani indigeni ricevono con allegria i simboli della GMG

Veraguas: Terra su due mari
Settembre 23, 2018
GMG Panama 2019 apre il modulo per l’accredito stampa
Settembre 27, 2018

Giovani indigeni ricevono con allegria i simboli della GMG

Panamá 16 di Settembre del 2018. In un ambiente di trazione, fede ed allegria, la regione Ngäbe- Buglé ha ricevuto questo sabato i simboli della Giornata Mondiale della Gioventú- la Croce Peregrina e l’icona della Vergine Maria.
Vestiti di festa con i suoi costumi tradizionali di colori e i canti propri della loro cultura, gli indigeni hanno ballato intorno ai simboli, mostrando parte di ció che si vivrá a Soloy a gennaio del 2019, dove si svilupperá l’ Incontro Mondiale della Gioventú Indigena (IMGI).
Il padre José Fitzgerald, Segretario Esecutivo Nazionale della Pastorale Indigena, ha sottolineato che la comunitá vive una grande emozione al sentirsi parte della GMG e poter condividere con il mondo i valori dei suoi antenati, sintonizzandosi con la sua fede.
Dopo di essere a Soloy questo sabato 15 di settembre, i simboli continueranno il suo percorso verso la provincia di Veraguas, la regione di Azuero, Coclé, Darién, Colón ed il 7 di novembre ritorneranno all’Arcidiocesi di Panamá, visitando tutte le parrocchie come un annuncio dell’ arrivo della GMG.
Il padre Fitzgerald ha sottolineato che gli abitanti della regione di Soloy si preparano per l’incontro mondiale ed assisteranno ai pellegrini che vivranno questa sperienza culturale e spirituale, nella quale si enfatizzeranno temi come l’identitá indigena, la fede ancestrale e cristiana e la cura della Casa Comune.
Uno dei dettagli di questo incontro è il suo approccio ecologico, perció gli indigeni stanno lavorando totuma e piatti per ridurre l’uso dei recipienti monousi.
Inoltre, si stanno facendo aggiustamenti nelle scuole, nelle palestre scolari ed in altri posti di alloggio e sedi degli atti centrali.