Il Papa Francesco visiterà la casa di accoglienza per infermi e abbandonati

Una GMG interreligiosa: ebrei e musulmani ospitano i pellegrini
Gennaio 23, 2019
I piccoli ’’santi’’ incontrano Papa Francesco
Gennaio 23, 2019

Il Papa Francesco visiterà la casa di accoglienza per infermi e abbandonati

Il Santo Padre invita ad uscire nelle periferie alla ricerca dei più poveri, è per questa ragione che, tra le attività della GMG 2019, l’Hogar San José riceverà la sua visita. La casa d’accoglienza raccoglie e accoglie persone inferme ed abbandonate delle strade di Panama. Attualmente, vivono 58 persone tra bambini, giovani, adulti e anziani che ricevono amore, alimentazione e assistenza sanitaria. Diretto da sei sorelle Misioneras de la Caridad de Santa Teresa de Calcuta, originarie delle Filippine.
La sorella Mística, direttrice dell’ospitale, affermò che la comunità ha risposto con emozione e gratitudine all’annuncio della visita del Papa Francesco: “Questa è una benedizione, per noi che viviamo in questa casa d’accoglienza”. In questo contesto, si invita i giovani a “guardare con gioia la vita consacrata, per testimoniare e rispecchiare la vita di Cristo attraverso della preghiera e l’azione”
La Divina Provvidenza è quella che sostiene questa casa, attraverso donazioni ricevute da cuori e mani generose di persone e istituzioni e così rendono possibile “la santificazione e salvazione dei poveri”. Ispirata alla vita e alle idee di santa Teresa de Calcuta, la madre fondatrice, la sorella Mística dice che “il problema dell’umanità non è mancanza di alimenti bensì, la mancanza di amore”, vale a dire, possiamo fare molto per aiutare i più poveri a superare la loro condizione di povertà a condizione che fossimo capaci di amare, di accettare ed accogliere ogni persona così come è nella sua realtà.